Insegnamento "Prassi esecutive e repertori II (Viola)"

Pannello di gestione dell'insegnamento per l'A.A. 2018/2019

Nome inglese
Performance practices and repertoires II (Viola)  
Codice
CODI/05  
Area FIT
 
Ore
35  
Frequenza minima
80%  
Frequenza minima (debito)
80%  
Obiettivi
Consolidamento e sviluppo della tecnica strumentale di base.
Esecuzione con proprietà stilistica e caratterizzazione espressiva di composizioni di diversi periodi storici.
Approfondimento del repertorio più rappresentativo dello strumento e delle relative prassi esecutive, anche con la finalità di sviluppare la capacità dello studente di interagire all’interno di gruppi musicali cameristici ed orchestrali.
Studio di passi d’orchestra.
Lettura a prima vista brani di media difficoltà.
 
Modalità d'esame
1. J. S. Bach: una suite per violoncello solo, trascritta per la viola, diversa da quella eseguita nell’esame di primo anno;
2. Esecuzione di tre studi, scelti dalla commissione, su quattro presentati dal candidato di almeno tre autori diversi, scelti tra quelli di Campagnoli, Dont, Fiorillo, Hoffmeister, Kreutzer, Mazas, Palaschko, Rode o di altri autori, che rivestano analoga rilevanza didattica oppure almeno tre movimenti di una sonata o altra importante composizione per viola sola, con esclusione di composizioni di J. S. Bach, diversi da quelli eseguiti nell’esame di primo anno;
3. Un brano per viola e pianoforte: sonata, pezzo da concerto o tempo di concerto per viola e orchestra nella riduzione per viola e pianoforte non antecedente al periodo classico, diverso da quello eseguito nell'esame dell'anno precedente;
4. Passi d'orchestra.  
Iterabile
No  
Idoneità
No  
Livello
Triennio  
Collettivo/individuale
Individuale  
Debiti
No  
Mutuabile
Sì  
Accumulo ore
Sì  
Attivo
Sì  
Creazione
16/03/2018  
Ultimo aggiornamento
16/03/2018  

Crediti assegnati per tipologia

Tipologia A 0 Crediti
Tipologia B 20 Crediti
Tipologia C 0 Crediti
Tipologia D 0 Crediti
Tipologia F 0 Crediti