Insegnamento "Strumenti e canto delle tradizioni musicali extraeuropee I (biennio)"

Pannello di gestione dell'insegnamento per l'A.A. 2020/2021

Nome inglese
Instruments and voice of non-european traditional music I  
Descrizione
Lo studente farà una scelta tra i docenti di: - Bansuri - Canto indiano - Bharata-natyam - Kathak - Sitar - Tabla NB.: Il docente dovrà essere il medesimo scelto per l'insegnamento Prassi di creazione estemporanea nelle culture tradizionali.  
Codice
COMJ/13  
Area FIT
 
Ore
21  
Frequenza minima
80%  
Frequenza minima (debito)
0%  
Obiettivi
Al termine dell’anno gli studenti avranno migliorato le basi tecniche del canto indiano. Tale obiettivo sarà raggiunto anche favorendo lo sviluppo della capacità percettiva dell’udito e di memorizzazione. Specifica cura dovrà essere dedicata all’acquisizione di adeguate tecniche di controllo posturale ed emozionale.
 
Modalità d'esame
CANTO - Raga Asavari, Rag Bihag e Rag Jog. Ogni raga viene analizzato nella sua forma teorica e cantato con il suono della vocale A, con il nome delle note e con le sillabe NON TOM (caratteristiche della tradizione Dhrupad). Arohi e avarohi (scala ascendente e discendente). Alankar ( esercizi per la flessibilità vocale) con akar, sargam, nontom. Tan (frasi tipiche del raga). Palta (frasi propedeutiche all'improvvisazione). Viene ripreso e approfondito raga Bhairavi.

BANSURI - Il corso intende approfondire le competenze acquisite nel triennio. Particolare enfasi sarà posta sull'apprendimento orale dello sviluppo del raga con lavoro sull'alap, jhor e composizione attraverso la ripetizione di frasi melodiche proposte dal Maestro e ripetute dall'allievo e con lo studio di alcune composizioni del Maestro Ustad Ali Akbar Khan: Raga Bairavi, Asawari, kiruwani, Malkauns. Sarà un percorso di approfondimento della tecnica del bansuri in fa e in mi, con uso dell'ottavino e del bansuri basso e attraverso esercizi di diteggiatura pratica dei glissandi e degli abbellimenti (Gamak, Alankar, Mind), esercizi (palta, murchana, alankar) sui 10 Thaat in varie velocità. Si imparerà come improvvisare variazioni sul tema nei cicli ritmici Rupak, Khearwa, Jhaptal, Tintal (cicli ritmici di 6, 7, 8, 10 e 16 battute).
 
Iterabile
No  
Idoneità
No  
Livello
Biennio  
Collettivo/individuale
Individuale  
Debiti
No  
Mutuabile
No  
Accumulo ore
No  
Attivo
Sì  
Creazione
10/03/2020  
Ultimo aggiornamento
24/06/2020  

Crediti assegnati per tipologia

Tipologia A 0 Crediti
Tipologia B 14 Crediti
Tipologia C 0 Crediti
Tipologia D 0 Crediti
Tipologia F 0 Crediti