Insegnamento "Debito: 2° strumento (pianoforte)"

Pannello di gestione dell'insegnamento per l'A.A. 2019/2020

Area FIT
 
Ore
20  
Frequenza minima
0%  
Frequenza minima (debito)
0%  
Obiettivi
Lo studio del pianoforte come secondo strumento è finalizzato al conseguimento di una più ampia conoscenza della musica attraverso un approccio armonico di base.
Partendo dalla lettura su due righi e con chiavi diverse, si affronteranno gradualmente le difficoltà tecniche derivanti dal coordinamento delle mani, dal controllo del suono e del fraseggio.  
Modalità d'esame
L'esame finale non prevede una valutazione con punteggio ma la sola certificazione di assolvimento del debito.
PROVA 1: Estrazione ed esecuzione per moto retto di una scala maggiore e della relativa minore per una o più ottave e dei corrispondenti arpeggi, per una o più ottave, sugli accordi di triade, di quelli di settima di dominante (per la tonalità maggiore) e di settima diminuita (per la tonalità minore).
PROVA 2: Esecuzione di uno studio estratto a sorte fra tre presentati di tecnica diversa.
PROVA 3: Esecuzione di due brani di periodi storici diversi, tratti dal repertorio didattico dal Settecento al contemporaneo.
PROVA 4: Esecuzione di una sonatina o sonata in più tempi tratta dal repertorio didattico compreso tra il Settecento e l’epoca contemporanea.
PROVA 5: Leggere a prima vista un facile brano.  
Iterabile
No  
Idoneità
No  
Livello
Triennio  
Collettivo/individuale
Individuale  
Debiti
Sì  
Mutuabile
Sì  
Accumulo ore
No  
Attivo
Sì  
Creazione
20/02/2019  
Ultimo aggiornamento
20/02/2019  

Crediti assegnati per tipologia

Tipologia A 0 Crediti
Tipologia B 0 Crediti
Tipologia C 0 Crediti
Tipologia D 0 Crediti
Tipologia F 0 Crediti