Docenza

Pannello di gestione della docenza

Insegnamento
Prassi esecutive e repertori III (Violino barocco)  
Docente
Missaggia Fabio  
Anno accademico
2019/2020  
Obiettivi
Consolidamento e sviluppo della tecnica di base.
Esecuzione con proprietà stilistica storicamente informata e caratterizzazione espressiva di composizioni di diversi periodi storici.
Approfondimento del repertorio più rappresentativo e delle relative prassi esecutive, anche con la finalità di sviluppare la capacità dello studente di interagire all’interno di gruppi musicali cameristici ed orchestrali.
Capacità di lettura a prima vista di brani di media difficoltà.  
Modalità d'esame
1) Esecuzione di una delle prime 6 sonate op.V di A. Corelli nella versione con gli adagi diminuiti (edizione Estienne Roger 1710).
2) Esecuzione di un concerto per violino e orchestra a scelta del candidato composto entro il 1780.
3) Esecuzione di un’importante sonata per violino solo o per violino e b.c. a scelta del candidato.
La durata dell’esame deve essere compresa tra 25 e 35 minuti: se la durata dovesse essere superiore, la Commissione potrà interrompere o decidere quali brani ascoltare.  
Programma
Studio delle prime sei sonate dell'opera V di A. Corelli nell'edizione con gli adagi diminuiti Estienne Roger 1710.
Studio di concerti solistici per violino tratti dal più importante repertorio (Dall'"Estro Armonico" di A. Vivaldi fino ai concerti di F.J. Haydn e W.A. Mozart).
Studio di sonate per violino solo o per violino e b.c. tratte dal più importante e significativo repertorio.   
Note
Le lezioni si terranno nei giorni di martedì e venerdì concordando l'orario con il docente
Ricevimento docente: contattare il docente alla mail fabio.missaggia@consvi.it  
Periodo
Annuale  
Durata effettiva
35 ore  
Creazione
20/02/2019  
Ultimo aggiornamento
20/02/2019