Docente Guerrini Susanna

Pannello di gestione docente

Curriculum
Nata in Toscana, si avvicina al teatro studiando danza classica con Cristina Bozzolini e Lilia Bertelli al Centro Studi Danza di Firenze, studia flamenco con Fernando Hiram, danza orientale con Kassim Bayatli, teatro-danza con Anton Adasinskj, Lindsay Kemp, danza butoh con Carlotta Ikeda. Segue laboratori teatrali con Ornella Marini, Jean Paul Denizon, Bogdan Jerkovic, Carlo Cecchi. Studia teatro e tecnica vocale con Kaya Anderson e altri membri del Roy Hart Theatre, mimo con Angelo Corti. Dal 1984 al 1987 insegna danza classica al Centro Studi Danza di Arezzo. Nel 1988 consegue l’idoneità di mimo-danzatore al Teatro alla Scala di Milano. Dal 1986 inizia ad appassionarsi all’opera lirica e collabora con i maggiori teatri italiani in qualità di mimo e danzatrice, lavora con Cavani, Faggioni, Ponnelle, Maestrini, Ronconi, Puggelli, Miller, Zeffirelli, Dodin, Teymur, Cobelli, Damiani ed altri. Dal 1994 inizia il lavoro di assistente, aiuto-regista e coreografa per l’opera. Dal 2005 studia Qigong con Andrea Thiele del Centro LaoShan di Amburgo. Il suo lavoro come assistente, coreografa e docente:
1994 La Cenerentola di G. Rossini regia di J.P. Ponnelle, T. Comunale di Firenze
La Serva padrona di G. Pergolesi regia di A. Savelli, T. Manzoni Pistoia, S. Chiara Trento
Norma di V. Bellini regia di P.P. Pacini, T. Verdi Pisa
Il Barbiere di Siviglia di G. Paisiello regia di U. Gregoretti T. Comunale Firenze
Pensa alla Patria musica di G. Rossini regia di U. Gregoretti, RossiniOperaFestival
Pesaro
Pagliacci di R. Leoncavallo regia di A. Savelli, T. Manzoni Pistoia

1995 Ruzante di Beolco, spettacolo di prosa regia di A. Savelli, T. di Rifredi Firenze
Tosca di G. Puccini regia di F. Crivelli T. S. Carlo Napoli
Elisir d’amore di G. Donizetti regia F. Crivelli T. S. Carlo Napoli
Il Maestro di Cappella di D. Cimarosa, Il Telefono di G. Menotti, La voix humaine di
F. Poulenc regia di R. De Simone, T. S. Carlo Napoli
Il Barbiere di Siviglia di G. Rossini regia di J.C. Plaza, T. Comunale Firenze
L’italiana in Algeri di G. Rossini regia J.P. Ponnelle, T. Comunale Firenze
Il Maestro di Cappella di D. Cimarosa regia di F. Sparvoli, T. Comunale Firenze
Il paese del sorriso, La danza delle libellule di F. Léhar regia di A. Savelli T. Verdi Pisa

1996 Don Pilone spettacolo di prosa regia di A. Savelli, T. Pacini Pescia
Aida di G. Verdi regia di L. Mariani, T. Comunale Firenze
Orfeo ed Euridice di C.W. Gluck regia di Micha van Hoecke, T. Verdi Pisa

1997 Omaggio a Léhar, spettacolo d’operetta regia di A. Savelli, T. Verdi Firenze

1998 Il Barbiere di Siviglia di G. Rossini, regia G. Gallione, T. Verdi Pisa

1999 Simon Boccanegra di G. Verdi regia Xavier Alberti, T. Verdi Pisa
Il Turco in Italia di G. Rossini regia di S. Vizioli, T. Verdi Pisa

2000 Fidelio di L. van Beethoven regia di P.P. Pacini, T. Verdi Pisa
Lucia di Lammermoor di G. Donizetti regia Gabbris Ferrari, T. Verdi Pisa

2001 Vendemmia e Amore spettacolo di prosa e musica regia A. Pizzech, T. Metastasio Prato
Don Carlo di G. Verdi, regia P.P. Pacini T. Verdi Pisa
Il cappello di paglia di Firenze di N. Rota regia di A. Corsini, CittàLiricaOperaStudio Lucca

2002 Il Principe costante di C.de la Barca regia di P. Pier’alli, T. Fabbricone di Prato
Don Perlimplin di B. Maderna regia F.T orrigiani, T. Goldoni Venezia
La belle Helène di Hoffenbach regia di A. Corsini, CittàLiricaOperaStudio Pisa
La Daunia felice di G. Paisiello regia di A Pizzech, T. Giordano Foggia
Carmen di G. Bizet regia di Xavier Alberti, T. Verdi Pisa
Le nozze di Figaro di W.A. Mozart regia di P.P. Pacini, T. Politeama Prato
Nana Francese e Armena, tre intermezzi di F. Gasparini e F. Bononcini, regia S. Guerrini
T. Verdi Pisa, T. Goldoni Firenze, T. S. Gerolamo Lucca
Docente supplente di Arte scenica al Conservatorio B. Marcello di Venezia
Partecipa a “progettare l’animazione musicale”, con un laboratorio di espressione corporea rivolto ad animatori e insegnanti, per il consorzio “Mosaico”, servizio formazione professionale della Provincia di Pisa

2003 Trois Opera-Minute di D. Milhaud regia di A. Pizzech, T. Comunale Firenze
Tito Manlio di A. Vivaldi regia di A. Pizzech, produzione OperaBarga
Traviata di G. Verdi regia di L. Kemp, T. Verdi Pisa
Tiene il seminario di espressione corporea “Cantare con il corpo” presso l’Istituto Musicale Pareggiato Vittadini di Pavia

2004 La Contadina, La Serva scaltra, Il Tutore, di J.A. Hasse regia di A.Pizzech, Festival Ville
Vesuviane Ercolano
Acis and Galatea di G.F. Haendel, regia di S. Vizioli, CittàLiricaOperaStudio Pisa
La Cenerentola di G. Rossini regia di S. Marchini, T. Verdi Pisa
fonda La Sartoria Teatrale fiorentina con Massimo Poli in Piazza Duomo 2 a Firenze
Tiene un laboratorio permanente di espressione corporea per cantanti lirici a Firenze presso la scuola di danza contemporanea Imago Lab.

2005 Don Giovanni di W.A. Mozart regia di P.P. Pacini, T. Verdi Pisa
I Quatro Rusteghi di E. Wolf Ferrari, regia di G. Zampieri, CittàLiricaOperaStudio Lucca

2006 Si laurea con 110 e lode in Lettere, Storia della Musica, con una tesi sull’Opera di Haendel, e in particolare su Acis and Galatea
Consegue il master Dimensioni formative della musica presso la facoltà di filosofia di
Firenze
Così fan tutte di W.A. Mozart regia di P.P. Pacini, T. Verdi Pisa
Falstaff di G. Verdi regia di Stefano Vizioli per il quale cura i movimenti coreografici
Conduce come docente il laboratorio CittàLiricaOperaStudio 2006 del circuito Lucca Pisa Livorno, in cui lavora come aiuto regista al fianco di Andrea De Rosa per la messa in scena di Dido and Aeneas di H. Purcell e Satyricon di B.Maderna.

2007 L’Italiana in Algeri di G. Rossini regia di Toni Servillo T. Verdi di Pisa
E’aiuto regista e docente di “presenza scenica, qualità del movimento e improvvisazione” per l’opera studio Paride ed Elena di C.W.Gluck regia di Andrea Cigni
Inizia una collaborazione con il costumista e scenografo Antonio Musa, per il quale diviene realizzatrice di costumi e oggetti di attrezzeria per la scena, insieme fondano il laboratorio di scene e costumi “SoffittAtelier”.
Partecipa al Convegno “Prima dell’alta formazione” organizzato dal Conservatorio L. Cherubini di Firenze e produce un articolo sulla Fisicità del musicista
Consegue il Master “Prospettive filosofiche e dimensioni terapeutiche” presso la facoltà di Filosofia di Firenze

2008 Consegue l’incarico annuale di supplenza per Arte Scenica al Conservatorio di Pescara
Tiene un ciclo di lezioni di Arte Scenica presso L’Istituto Musicale Pareggiato Orazio Vecchi di Modena.
Insegna tecniche corporee e funzionali al Conservatorio Luisa D’Annunzio di Pescara
Tiene due seminari brevi di consapevolezza corporea per cantanti e strumentisti presso il Conservatorio Cherubini di Firenze e l’Istituto Superiore di Studi Musicali Rinaldo Franci di
Siena.
Firma la regia di “Gianni Schicchi” di G. Puccini per il Teatro Massimo di Pescara.
Inizia un percorso di studio presso l’Istituto di Psicologia Somatica “Ipso” di Milano per conseguire il diploma di counselor bioenergetico e conduttore di classi di esercizi bioenergetici

2009 Tiene classi di pratica Qigong a Firenze
Conduce il corso di secondo livello per l’esame di Prassi esecutiva e repertorio I, al Conservatorio Luisa D’annunzio di Pescara
Docente di “presenza scenica, qualità del movimento e improvvisazione” per L.T.I. Opera Studio, finalizzata alla messa in scena di Candide di L. Bernstein.

2010 Firma la regia e i costumi dello spettacolo musicale “Sogno di una notte di mezz’estate”, realizzato con gli allievi della Scuola Media Statale a indirizzo musicale S. Bernardino, di Siena.
Consegue l’incarico annuale per Arte Scenica presso il Conservatorio Luisa D’Annunzio di
Pescara

2011 Collabora come artigiano realizzatore con il negozio “Pesci che volano “e con il negozio “Come sopra” di Firenze.
Frequenta la Scuola di Taglio De’ Lazzeri per certificarsi come costumista teatrale.

2012 Firma i costumi per lo spettacolo su Alberto Savinio per la regia di Sottili al Teatro Puccini di Firenze
Cura il laboratorio teatrale e la messa in scena di “Amerigo Vespucci” con i bambini della Scuola primaria di Croce a Varliano (Fi)
Cura regia scene e costumi di Didone ed Enea di H. Purcell, per il Festival “La rocca barocca” di Giulianova.

2013 Consegue l’incarico di docenza per teoria e tecnica dell’interpretazione scenica presso il
Conservatorio di Brescia, sede staccata di Darfo Boario.
Cura regia scene e costumi di Aci, Galatea e Polifemo di G.F. Haendel per la seconda Edizione del Festival “La rocca barocca” di Giulianova.
Partecipa in qualità di docente, regista e costumista al progetto “Musiche e danze dal mondo” per “Le chiavi della Città” condotto presso le scuole dell’infanzia Ciari e E. De Filippo a Firenze
Cura i costumi per lo spettacolo “Neve di carta” concerto spettacolo a cura di Letizia Fuochi al Teatro Le Laudi di Firenze
Cura i costumi dello spettacolo “Il povero Primo” regia di Riccardo Sottili al Teatro Puccini di Firenze

2014 Consegue l’incarico di docente presso il Conservatorio di Brescia anche per l’A.A. 2013/14
Fonda con Anna Chierichetti e Riccardo Botta “L'associazione culturale Pauline Viardot” per continuare e innovare la tradizione didattica della celebre compositrice attraverso stages per cantanti e strumentisti, attività concertistica e di teatro musicale. A Taino (Va)
28/ 29 giugno stage “Il Cantante consapevole” lavoro vocale e psico-corporeo condotto con
Anna Chierichetti al Centro Studi Musica e Arte di Firenze
Cura l'evento teatral/musicale “Labirinto musicale” open day del Conservatorio Luca Marenzio di Darfo Terme
31/ 19 luglio collabora allo stage di tecnica vocale e interpretazione tenuto da Victoria Loukianetz a Taino presso la sede dell'Associazione intitolata a Pauline Viardot, conducendo una classe giornaliera di qi gong e movimento, volta all'interpretazione teatrale.

2015 Consegue l'incarico come docente di Teoria e Tecnica dell'interpretazione scenica presso il
Conservatorio L.Marenzio per l'A.A. 2014/15
Cura regia scene e costumi per Cendrillon, opera da camera di P. Viardot, a Biella.
Voce recitante per “Il cielo ha versato una lacrima”, concerto dedicato a Robert e Clara Schumann, presso l'Auditorium di Darfo Terme.
Cura una riduzione con piccolo ensemble strumentale, di “Le nozze di Figaro” al Conservatorio L. Marenzio
Cura la seconda edizione de “Labirinto Musicale” per il Conservatorio L. Marenzio
Voce recitante per il concerto “Ne' lieti calici”, tenutosi a Ranco, con Anna Chierichetti e Riccardo Botta
Docente/regista per il seminario internazionale di IMOC a Chianciano Terme e Voce recitante per il concerto di Arie da Camera dedicato alla Famiglia Garcia

2016 Consegue l'incarico come docente di Arte scenica e di Tecniche di Consapevolezza ed espressione corporea presso il Conservatorio Luca Marenzio
Crea una nuova regia di Didone ed Enea di H.Purcell per il primo Festival dei Punti Cardinali a Taino (VA)
Crea uno spettacolo dedicato a G. Rossini per il Conservatorio di Darfo Boario, “Consolatevi una volta, divertitevi con noi”
Compie per intero il Cammino Francese per Santiago di Compostela

2017 Cura regia e costumi di “Pollicino” di Henze per il secondo Festival dei Punti Cardinali a Taino.
Partecipa come docente di arte scenica alla Summer School dell'Istituto Superiore di Studi Musicali Rinaldo Franci di Siena, dedicato a studenti orientali dell'Università per Stranieri di Siena.
Cura una nuova messa in scena e i costumi di Cendrillon di Pauline Viardot a Sesto Calende.
Consegue l'incarico come docente di Teoria e Tecnica dell'interpretazione scenica e di Consapevolezza ed espressione corporea al Conservatorio Luca Marenzio

2018 Consegue l'incarico come docente di Teoria e Tecnica dell'interpretazione scenica e di Consapevolezza ed espressione corporea al Conservatorio Marenzio
Crea lo spettacolo “Opera d'arte” per il Conservatorio L. Marenzio a Darfo Boario
Cura il laboratorio teatrale e la messa in scena di ” Sogno”con Elisa Frandi e Davide Fensi per la scuola primaria Pertini di Scandicci (Fi)

2019 Consegue l'incarico come docente di Teoria e Tecnica dell'interpretazione scenica presso il Conservatorio Francesco Venezze di Rovigo
Cura ideazione e regia del progetto concerto Giardino d'Oriente dedicato a studenti cinesi, compiendo una breve tournée in Puglia
Cura ideazione e regia dello spettacolo musicale Perduti Amori, per la Scuola Comunale di musica Bruno Bartoletti di Sesto Fiorentino
Partecipa come docente di arte scenica alla Summer School dell'Istituto Superiore di Studi Musicali Rinaldo Franci di Siena, dedicato a studenti orientali per l'Università cinese di Nantong
Organizza e guida in qualità di docente di Arte Scenica, in collaborazione con la docente di Canto Monica Benvenuti, la masterclass “Il Corpo Musicale” presso la scuola di musica B. Bartoletti di Sesto Fiorentino

2020 Consegue l'incarico come docente di Teoria e Tecnica dell'interpretazione scenica presso il Conservatorio Arrigo Pedrollo di Vicenza.

 
Creazione
24/02/2020  
Ultimo aggiornamento
18/03/2020