Corso MUSICA VOCALE DA CAMERA (biennio)

Pannello di gestione del corso per l'A.A. 2015/2016

Nome inglese
CHAMBER VOCAL MUSIC  
Descrizione
Corso accademico di II livello ad indirizzo interpretativo-compositivo in DISCIPLINE MUSICALI  
Durata
2 anni  
Modalità esame di selezione
I candidati in possesso di diploma di conservatorio in Musica vocale da camera o Canto con votazione non inferiore a 8 /10 o in possesso di diploma accademico di primo livello in Musica vocale da camera o Canto sosterranno un colloquio volto ad accertare la congruenza tra la scelta del percorso di studi selezionato, gli studi pregressi e gli sbocchi professionali attesi; con il medesimo colloquio si procederà anche all’accertamento del possesso di conoscenze e capacità musicali e culturali adeguate alla frequenza dei percorsi formativi di secondo livello. Ai fini della graduatoria di ammissione, sarà acquisito come voto quello del diploma di conservatorio o di laurea triennale convertito in decimi.
Nel caso in cui i candidati in possesso dei suddetti requisiti siano superiori ai posti disponibili, nonché per i candidati in possesso di qualsiasi altra laurea (o titolo equipollente), oppure in possesso di diploma accademico di primo o secondo livello in disciplina non specifica, oppure di diploma di conservatorio in disciplina non specifica, è previsto un esame di ammissione così strutturato:
- Colloquio volto ad accertare la congruenza tra la scelta del corso di studi selezionato, gli studi pregressi e gli sbocchi professionali attesi; con il medesimo colloquio si procederà anche all’accertamento del possesso di conoscenze e capacità musicali e culturali adeguate alla frequenza dei percorsi formativi di secondo livello.
- Prova esecutiva obbligatoria con programma comprendente l’esecuzione di un Lied romantico, un Lied post-romantico, una mélodie francese, un’aria da camera italiana dell’Ottocento, un’aria da camera del Novecento, un’aria d’opera con recitativo. Lo studente che non fornisca una prova sufficiente sarà “non ammesso”. Non è prevista un’ammissione con debiti nella disciplina caratterizzante.
Ai fini della graduatoria di ammissione, sarà data una valutazione in decimi alla prova suddetta.  
Debiti attribuibili
− Lingua straniera comunitaria
− Un’annualità di Storia e storiografia della musica (Novecento)
− Strumenti e metodi della ricerca bibliografica.  
Obiettivi formativi
Il corso intende fornire competenze di livello specialistico nell’interpretazione del repertorio cameristico che permettano di affrontare in modo professionale l’attività concertistica, favorendo la ricerca personale, la valorizzazione delle peculiarità del talento musicale e degli interessi culturali attraverso un’approfondita conoscenza storica e stilistica della musica vocale dall’Ottocento ai contemporanei con relative prassi esecutive.  
Sbocchi occupazionali
Concertista. Solista. Artista del coro in Enti lirici. Voce in formazioni cameristiche. Ideazione e realizzazione di iniziative musicali. Docente di discipline musicali negli istituti di formazione musicale. Consulente artistico musicale.  
Tipologia e modalità prova finale
- discussione di una dissertazione concordata con un docente delle discipline frequentate;
- prova di cultura nella quale il candidato darà prova di conoscere le linee generali di sviluppo della storia del Lied, della mélodie e della romanza;
- recital della durata di 60 minuti con l’esecuzione di due o tre cicli completi tratti dal repertorio cameristico, a libera scelta del candidato, precedentemente approvato dal consiglio di corso.
La prova di esecuzione e la discussione dell’elaborato si terranno nella stessa giornata: la scelta dell’ordine spetta al candidato.  
Crediti prova finale
10  
Scala della media ponderata
110  
Attivo
Sì  
Sperimentale
Sì  
Creazione
13/09/2015  
Ultimo aggiornamento
13/07/2019