Corso TRADIZIONI MUSICALI EXTRAEUROPEE ad indirizzo indologico (triennio)

Pannello di gestione del corso per l'A.A. 2020/2021

Nome inglese
NON-EUROPEAN MUSICAL TRADITIONS Specialization in Indian Music  
Descrizione
Il corso sperimentale di tradizioni musicali extraeuropee ad indirizzo indologico rappresenta un'esperienza unica nel panorama degli studi musicali in Italia ed in Europa. Il corso ha la finalita' di formare l'allievo secondo criteri interdisciplinari e coniuga lo studio teorico e pratico della musica indiana con l'approfondimento di importanti aspetti della cultura dell'India.
Il corso, concepito dal M° Enrico Anselmi come una collaborazione fra il Conservatorio "Arrigo Pedrollo" di Vicenza e il Dipartimento di Studi orientali dell'Università Ca' Foscari a Venezia, ha avuto l'autorizzazione del Ministero dell'Università nell'anno 1999 e rilascia un diploma accademico di 1° livello in Tradizioni musicali extraeuropee ad indirizzo indologico.
Le griglie curriculari sono in corso di modifica secondo quanto disposto dal DM n. 120/2013. Per tale motivo, i corsi di strumenti e danza indiani potranno subire significativi mutamenti prima dell’inizio dell’a.a. 2016/2017.  
Durata
3 anni  
Modalità esame di selezione
L’esame si svolgerà nella forma di un colloquio inteso ad appurare le motivazioni culturali del candidato.
NB.: Il corso accademico di Tradizioni musicali extraeuropee - Indirizzo indologico sarà attivato, per ogni strumento, solamente qualora si raggiunga il numero minimo di 3 immatricolazioni.  
Crediti prova finale
10  
Scala della media ponderata
110  
Note
Lo studente può scegliere un solo gruppo di insegnamenti fra i seguenti: Bansuri I-II-III*, Canto indiano I-II-III*, Danza bharata-natyam I-II-III*, Danza kathak I-II-III*, Sarod I-II-III*, Sitar I-II-III*, Tabla I-II-III*. I cantanti sono obbligati a scegliere Danza bharata-natyam complementare I-II* o Danza kathak complementare I-II* o Tabla complementare I-II*. I danzatori sono obbligati a scegliere Canto indiano complementare I-II* o Tabla complementare I-II*. Gli strumentisti sono obbligati a scegliere Canto indiano complementare I-II* o Danza bharata-natyam complementare I-II* o Danza kathak complementare I-II*. Nel 3° anno, su autorizzazione dei rispettivi docenti e in coerenza con le scelte effettuate negli anni precedenti, è possibile iterare Canto indiano complementare II* oppure Danza bharata-natyam complementare II* oppure Danza kathak complementare II* oppure Tabla complementare II*.  
Attivo
Sì  
Sperimentale
Sì  
Creazione
10/03/2020  
Ultimo aggiornamento
19/03/2020