Corso DIREZIONE DI CORO E COMPOSIZIONE CORALE (biennio ordinamentale)

Pannello di gestione del corso per l'A.A. 2020/2021

Nome inglese
CHORAL CONDUCTING AND COMPOSITION  
DCSL
33  
Dipartimento
Teoria e analisi, composizione e direzione  
Descrizione
Corso accademico di II livello  
Durata
2 anni  
Requisiti di ammissione
Possono presentare domanda di ammissione al corso accademico di secondo livello di Direzione di coro e composizione corale i candidati in possesso di uno dei seguenti titoli:
- diploma in Musica Corale e Direzione di Coro - vecchio ordinamento (congiuntamente al diploma di scuola secondaria superiore o ad un altro titolo di studio conseguito all’estero riconosciuto idoneo);
- diploma accademico di primo livello in Direzione di coro e composizione corale;
- diploma accademico di primo livello, di secondo livello o diploma vecchio ordinamento in disciplina non specifica (congiuntamente al diploma di scuola secondaria superiore o ad un altro titolo di studio conseguito all’estero riconosciuto idoneo), laurea o laurea magistrale, congruente con il corso accademico di secondo livello in Direzione di coro e composizione corale; in quest'ultimo caso la Commissione valuterà, oltre al curriculum degli studi, anche le conoscenze e le abilità maturate dal candidato in contesti non accademici.  
Requisiti di ammissione (inglese)
Admission requirements are:
- Conservatory diploma in Musica Corale e Direzione di Coro  (with secondary school degree or a comparable foreign qualification)
- Diploma Accademico di I Livello in Direzione di coro e composizione corale 
- Diploma Accademico di I or II Livello, Conservatory Diploma (with secondary school degree or a comparable foreign qualification), Laurea di I o II Livello comparable with Direzione di coro e composizione. The commission will assess student's knowledges and abilities out of academic context in addition to the curriculum of studies.

 
Modalità esame di selezione

Prova scritta (*) in clausura con aula fornita di pianoforte (al candidato non è consentito l’utilizzo di apparecchiature informatiche): 










Composizione di un brano per coro polifonico a 4 o più parti, con eventuali voci soliste e accompagnamento strumentale, su traccia e testo scelti dal candidato tra una rosa di proposte assegnate dalla Commissione da realizzare nel tempo massimo di 12 ore.










 










Prove esecutive:










 










1. Concertazione e direzione (*), previo studio di un’ora, di almeno un brano scelto dal candidato tra quei tre proposti dalla Commissione tratti dal repertorio corale sacro e profano.










Per questa prova, della durata massima di 30 minuti, il candidato avrà a disposizione un gruppo vocale.










 










2. Lettura al pianoforte, a prima vista, di una partitura orchestrale con organico classico e strumenti traspositori, a scelta della Commissione.










 










3. Esecuzione al pianoforte (*) di una composizione contrappuntistica a quattro voci, preceduta dal relativo eventuale Preludio o Toccata o Fantasia, di qualsiasi periodo storico a scelta del candidato.










 










Prova orale:










 










Valutazione delle competenze storico-stilistiche e tecnico-espressive relative alla direzione e composizione corale attraverso la discussione della prova scritta, delle prove esecutive ed eventuali composizioni originali per un organico vocale a scelta con o senza accompagnamento e/o esercitazioni stilistiche presentate dal candidato.










 










(*) Prove non richieste se il candidato è in possesso di diploma in Musica corale e direzione di coro (vecchio ordinamento), diploma accademico di primo livello in Direzione di coro e composizione corale o se è studente, nell’a.a. di presentazione della domanda in corso, del 3° anno del corso accademico di primo livello di Direzione di coro e composizione corale presso il Conservatorio di Vicenza.










 










 










CRITERI DI VALUTAZIONE










 










- Correttezza ed efficacia del gesto direttoriale.










- Correttezza dei tempi di esecuzione.










- Capacità direttoriali interpretative e comunicative.










- Capacità di autocontrollo e concentrazione.










- Conoscenza della terminologia specifica, delle regole e dei procedimenti relativi alla disciplina.










- Correttezza ortografica, grammaticale e sintattica.










- Correttezza strutturale e stilistica degli elaborati.










- Qualità musicale degli elaborati.






- Correttezza della lettura a prima vista e dell’esecuzione al pianoforte.  
Debiti attribuibili
− Lingua straniera comunitaria  
Obiettivi formativi
Al conseguimento del titolo i Diplomati Accademici di II livello in DIREZIONE DI CORO E COMPOSIZIONECORALE hanno sviluppato: personalità artistica e elevato livello professionale che consente loro di realizzare edesprimere i propri concetti artistici; approfondita conoscenza di stili e tecniche strumentali/interpretative ad essi relative,del repertorio storico come della contemporaneità, tale da consentire loro di prodursi in una vasta gamma di contestidifferenti; conoscenza delle principali tecniche performative e compositive vocali e strumentali; capacità: o di dirigerecompagini orchestrali e cameristiche, interpretando con una cifra distintiva e personale musiche del repertorio storicocome contemporaneo in ambito sinfonico, del teatro musicale e della musica da camera; o di sviluppare ulteriormente eautonomamente le proprie tendenze estetiche in una particolare area di specializzazione; o di relazionare le conoscenzecon abilità pratiche per rafforzare il proprio sviluppo artistico; o di rappresentare per iscritto come verbalmente i propriconcetti artistici; o di intraprendere in modo organizzato progetti artistici in contesti nuovi o sconosciuti, anche in staffcon esperti di altre aree artistiche, nel contesto del teatro musicale o del mondo produttivo.  
Obiettivi formativi (inglese)
After completing the degreeprogram, graduates of II level in CHORAL CONDUCTING AND COMPOSITION have developed: an artisticpersonality and a high professional level that enable them to realize and express their individual artistic concepts; a fullknowledge of related styles and techniques, both of the historical repertoire and of contemporary production in itsmultiple aspects, that may enable them to produce/perform in a wide range of different contexts; knowledge of principlevocal and instrumental techniques; ability: o to conduct orchestras and chamber ensembles, performing in a distinctiveand personal manner both historic and contemporary repertories in symphonic music, music theatre, and chamber musicdomain; o to further develop autonomously their own personal aesthetic attitude in a particular field of specialization; o tocombine knowledge and practical skills to strengthen their personal artistic development; o to express artistic concepts inwriting as well as orally; o to undertake in an organized way artistic projects in a new or unknown context, incollaboration with professionals from other artistic areas, in musical theatre or in other music production circumstances.
Modalità di riconoscimento
dell'apprendimento pregresso
https://www.consvi.it/public/200318-110046-rrcddefinitivo.pdf  
Modalità di riconoscimento
dell'apprendimento pregresso
(inglese)
https://www.consvi.it/public/200318-110046-rrcddefinitivo.pdf
Sbocchi occupazionali
Il corso offre allo studente possibilità di impiego nei seguenti ambiti:
- Direzione di coro
- Direzione di gruppi corali
- Direzione di gruppi vocali da camera
- Direzione di gruppi vocali sinfonici
- Direzione di gruppi vocali del teatromusicale
- Composizione musicale
- Trascrizione musicale
- Arrangiamento musicale  
Sbocchi occupazionali (inglese)

The course offers the possibility of employment in the following areas: 
- Choral conductor
- Vocal ensemble conductor
- Chamber vocal ensemble conductor
- Symphonic vocal ensemble conductor
- Musical theatre vocal ensemble conductor
- Musical composition
- Musical transcription
- Musical arrangement  
Tipologia e modalità prova finale
La prova finale prevede:
- la discussione di una tesi concordata con un docente delle discipline frequentate;
- una prova di cultura nella quale il candidato darà prova di conoscere il repertorio corale dal rinascimento al romanticismo;
- un recital della durata di 45 minuti circa, comprendente brani di notevole rilevanza musicale e tecnica, a libera scelta del candidato, frutto della sua ricerca personale nell’ambito del repertorio corale e che valorizzi le sue peculiari doti musicali, approvato preventivamente dal consiglio di corso (non più di 20 minuti dovranno essere stati presentati in precedenti esami di Prassi esecutiva e repertorio I-II).  
Tipologia e modalità
prova finale (inglese)

The final exam consists of:
- the discussion of a dissertation agreed with a teacher who teaches in the couse;
- a dissertation from renaissance to romantic choral repertoire;
- a free choice recital lasting about 45 minutes, including relevant musical and tecnical operas, result of the student research in the repertoire and his particular musical talents. No more than 20 minutes may have been submitted in previous Prassi esecutiva examinations I-II    
Crediti prova finale
10  
Scala della media ponderata
110  
Attivo
Sì  
Sperimentale
No  
Creazione
10/03/2020  
Ultimo aggiornamento
10/03/2020