Corso MAESTRO COLLABORATORE (triennio ordinamentale)

Pannello di gestione del corso per l'A.A. 2018/2019

Nome inglese
PIANO ACCOMPANIST  
DCPL
31  
Dipartimento
Strumenti a tastiera e a percussione  
Descrizione
Corso Accademico di I livello  
Durata
3 anni  
Requisiti di ammissione
Diploma di scuola secondaria superiore o un altro titolo di studio conseguito all’estero e riconosciuto idoneo (necessario all'atto dell'immatricolazione).
In caso di qualità artistiche particolarmente spiccate, il candidato potrà essere ammesso anche se sprovvisto di diploma di scuola secondaria superiore che, tuttavia, dovrà essere conseguito prima di sostenere la prova finale.  
Modalità esame di selezione
1) Esecuzione di uno studio scelto dalla commissione tra due studi presentati dal candidato di almeno due autori e due periodi storici diversi.
2) Esecuzione di un Preludio e Fuga del Clavicembalo ben temperato di Bach scelto dal candidato.
3) Esecuzione di una Sonata di Beethoven, Schubert o Clementi a scelta del candidato tra le opere di riferimento.
4) Esecuzione di una composizione dell’Ottocento o del Novecento.
5) Lettura estemporanea al pianoforte di una semplice aria d’opera, accennando con la voce anche la parte del canto.
CRITERI DI VALUTAZIONE
Padronanza tecnica
• Meccanismo /Articolazione
• Fraseggio e dinamica
Esecuzione
• Individuazione della struttura armonica essenziale
• Individuazione della dinamica ritmica principale
• Individuazione dei moduli melodici fondamentali
• Sintesi coerente in esecuzione delle strutture melodico-armonico-ritmiche
Lettura
• Esecuzione estemporanea
• Scelta del tempo
• Riproduzione delle parti vocali singole e complessivamente nella dinamica esecutiva
Interpretazione
• Differenziazione stilistica
• Comprensione specificità compositiva
• Capacità di inserimento dell’agogica, funzionale all’esecuzione

 
Debiti attribuibili
- Esercitazioni corali
- Musica da camera
- 2° strumento
- Storia della musica
- Teoria, ritmica e percezione musicale
- Teorie dell'armonia e analisi  
Obiettivi formativi
Al termine degli studi relativi al Diploma Accademico di primo livello di Maestro collaboratore, gli studenti devono aver acquisito competenze tecniche, nonchè consapevolezza critica e sapere adeguato, tali da consentire loro di realizzare concretamente la propria idea artistica. A tal fine sarà dato particolare rilievo allo studio delle metodologie e delle tecniche relative all'accompagnamento pianistico e alla concertazione delle parti vocali; adeguate competenze dovranno essere acquisite negli ambiti della lettura estemporanea, della tecnica direttoriale e nella pratica del basso continuo. Tali obiettivi dovranno essere raggiunti anche attraverso una cospicua attività di tirocinio. Sarà favorito lo sviluppo della capacità percettiva dell'udito, attraverso l’acquisizione di specifiche conoscenze relative ai modelli organizzativi, compositivi, storici-analitici della musica ed alla loro interazione.
Al termine del Triennio gli studenti devono aver acquisito una conoscenza approfondita degli aspetti professionali, esecutivi e stilistici relativi al corso.
E' obiettivo del corso anche l'acquisizione di adeguate competenze nel campo dell’informatica musicale, nonché quelle relative ad una seconda lingua comunitaria.  
Sbocchi occupazionali
Il corso offre allo studente possibilità di impiego nei seguenti ambiti:
- Accompagnatore pianistico per il repertorio vocale lirico e da camera
- Collaboratore pianistico per il repertorio strumentale
- Tutte le figure professionali previste nell’organico delle fondazioni lirico-sinfoniche e disciplinate dal relativo CCNL: maestro aggiunto di palcoscenico e di sala, maestro alle luci, aiuto maestro del coro, maestro collaboratore di palcoscenico, maestro suggeritore, maestro collaboratore di sala.  
Crediti prova finale
10  
Scala della media ponderata
110  
Creazione
16/03/2018  
Ultimo aggiornamento
10/04/2018